Italian English

Restaurants in Italy

Ristoranti nel mondo

Facebook Fans



Torino



Damiano e Rossi (PORTO SAN GIORGIO) PDF Print
(8 votes, average 3.38 out of 5)
Written by Nicolò   
Sunday, 07 August 2011 09:02

 

Per scrivere questa recensione si rende necessaria una breve premessa: spendere una cifra sostanziosa per mangiare bene non è cosa che disdegno. Ogni tanto mi fa anche piacere. Ma deve verificarsi una condizione indispensabile affinché io esca soddisfatto dal ristorante: lo Chef mi deve stupire. E quando questo succede mi sembra di aver lasciato i soldi ad un artista… come se avessi pagato un biglietto per un concerto.

Ma se spendo tanti soldi e il ristorante non mi stupisce non posso che tornarmene a casa deluso. E la recensioni la scrivo principalmente per un motivo: qui ci sono finito per una chiocciolina dello Slow Food che mi ha fatto inutilmente fermare a Porto San Giorgio (colpa mia, la guida era vecchia di un anno e la nuova ha cassato il ristorante). Ho preso una bella vietta che si arrampicava sulle colline marchigiane e al civico segnalato dalla guida ho trovato una villa con un cane che mi abbaiava con insistenza. Parlando con i locali ho quindi scoperto che Damiano e Rossi si era spostato sul lungo mare. Ho ripreso la macchina e l'ho trovato facilmente. Lo Chalet di Damiano e Rossi è molto acchiappone: la grande cucina a vista e i tavoli proprio vicino alla spiaggia fanno il loro effetto.

 

 

Peccato che sia bastata un'occhiata al menù per capire che del ristorante genuino segnalato dallo Slow Food fosse rimasto ben poco. La cucina che propone Damiano e Rossi, a differenza dellle vecchie indicazioni della guida, è decisamente orientata verso i piatti di mare un po' fichetti. A mio giudizio né particolarmente fantasiosi né di grande sostanza. Anche quelli più semplici, come del salmone affumicato scozzese proposto come antipasto, non ti permettono di spendere meno di 14 euro. Su consiglio di un ammiccante cameriere scelgo le tagliatelle – che mi viene riferito con grande entusiasmo essere fatte in casa – ai frutti di mare. Un piatto assolutamente normale, che a mio avviso non valeva i 16 euro lasciati sul tavolo, sopratutto in considerazione della porzione non proprio abbondante.

 

 

Continuo la cena con una ricciola grigliata con origano. Piatto normale, anche buono, ma al solito – leitmotiv del locale – a mio avviso (o forse per le mie tasche!) troppo caro.

 

 

Il mio budget aziendale non mi permette di arrischiarmi nella scelta di un dolce da 8 euro. Fastidiosamente pretensioso Damiano e Rossi. Della trattoria resiste con artificioso sforzo solo il nome sul biglietto da visita.

Mi guardo intorno per tentare di capire se gli altri commensali sono soddisfatti… Ma niente, le giovani coppie in cerca di romanticismo in riva alla spiaggia sembravano non fare una piega. Lui evidentemente troppo indaffarato a far vedere la grana. Lei evidentemente troppo intenta a crogiolarsi nella grana sganciata da lui, segno incontrovertibile di sicuro amore duraturo.

Rimane la perla del sito del ristorante che recita: "I prezzi, inoltre, sono altamente competitivi e sono perfetti per tutte le tasche"... Boh?!


Peccato, il Damiano e Rossi raccontata dall'edizione Slow Food del 2010  sembrava un gran bel posto. In questo ci ritornerò se dovrò far colpo su qualche donzella più attenta al portafoglio che al buon cibo.

 

 

Trattoria Damiani e Rossi (mare)

SERVIZIO: ammiccante

PARCHEGGIO: non troppo impegnativo

PREZZO: Da 50 euro in su

GIORNO DI CHIUSURA:  Agosto sempre aperti. Durante l'anno chiusi domenica sera e lunedì

TELEFONO: 0734674401 (quando sono andato non funzionava) - 3355224454

INDIRIZZO: Lungomare Gramsci - Porto San Giorgio - Stabilimento 64

SITO: http://www.damianierossi.com/

 



Condividi!!
 
Last Updated on Wednesday, 31 August 2011 09:30